Caponata di pesce spada

Ingredienti per 4 persone

600 g di pesce spada tagliato a fette

2 melanzane
200 g di pomodorini
1 gambo di sedano
1 cipolla bianca
1 spicchio d’aglio
100 g di olive verdi denocciolate 80 g di capperi dissalati
1 cucchiaio di zucchero semolato aceto di vino bianco
foglie di basilico
olio extravergine d’oliva
sale no

Preparazione

1. Dopo aver lavato e spuntato le melanzane, tagliate la polpa a grossi tocchi,
salateli e poneteli a spurgare in un colapasta per un paio d’ore.
2. A parte soffriggete una cipolla bianca a rondelle in olio extravergine d’oliva, aggiungendo poi il sedano, i pomodorini tagliati in quarti, le olive denocciolate e i capperi.
3. Aggiungete un bicchiere d’acqua e lasciate cuocere per una decina di minuti.
4. Quando il sugo si sarà addensato aggiungete lo zucchero e l’aceto di vino per ottenere il gusto agrodolce. 5. Nel frattempo soffriggete in un’altra padella la polpa di melanzane con uno spicchio d’aglio tritato
e poco olio extravergine d’oliva.
6. Tagliate i tranci di spada in medaglioni e aggiungeteli alla caponata.
7. Unite in fine le melanzane agli altri ingredienti, mescolate velocemente e togliete dal fuoco.
8. La caponata va servita fredda: versatela perciò in un grande piatto da portata,
aspettate che si raffreddi e riponetela in frigo per qualche ora prima di portarla in tavola.
9. Servite decorando con basilico fresco.