Cicatelli lupini e salicornia

   Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di cicatelli
  • 750 g di lupini freschi
  • 250 g di salicornia fresca
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

      Preparazione

  1. pulite la salicornia dai rametti più duri, scegliendo la parte tenera.
  2. Sbollentate la salicornia in acqua salata, scolatela e raffreddatela in acqua e ghiaccio per conservarne il colore.
  3. Dopo aver fatto spurgare le vongole in acqua e sale, fatele aprire a fuoco alto in una padella con coperchio e un mestolo d’acqua.
  4. A parte soffriggete in olio extravergine d’oliva due spicchi d’aglio in camicia. Aggiungete le vongole, tenendo da parte la loro acqua.
  5. Sfumate con il vino bianco e unite infine l’acqua delle vongole.
  6. Cuocete la pasta in acqua bollente per qualche minuto e versatela nelle vongole. Unite infine la salicornia precedentemente scottata e qualche mestolo d’acqua di cottura.
  7. Una volta amalgamata servite con qualche altro rametto di salicornia.

Varianti

Se volete un piatto dal sapore più marcato della salicornia allungate la cottura della stessa, aggiungendola alle vongole prima di scolare la pasta. Anche l’aggiunta di pomodorini al soffritto arricchisce il piatto di sapore e colore. In mancanza dei lupini, potete utilizzare vongole veraci o noci di mare.